Albania: viaggio tra storia, folklore e natura *

Viaggio aereo

Prezzo a partire da

Data di partenza

09-09-2024

Data di Ritorno

16-09-2024

Durata

Dettagli Tour

9 – 16 settembre 2024

  • Pensione completa
  • Guida parlante italiano
  • Tutti i trasferimenti inclusi
  • Visita di Argirocastro, Berat, Butrinto, Apollonia, Durazzo, Scutari, Tirana, monastero di Ardenica
  • Ass. medico-bagaglio annullamento viaggio inclusa

1° giorno – lunedì 9 settembre 2024: Venezia o Trieste / Tirana

Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Trieste o Venezia (per il trasferimento vedi nota “trasferimenti”) in tempo utile per la partenza del volo Wizzair per Tirana. Sistemazione in albergo e pernottamento.

2° giorno – martedì 10 settembre 2024: Tirana / Ardenica / Apollonia / Valona

Prima colazione e partenza per Valona. Durante il tragitto sosta al Monastero di Ardenica, la cui costruzione risale al Medioevo, come testimoniato dalla pietra posta all’entrata, databile al 1417. Si dice che Scanderbeg si sia sposato proprio nella piccola cappella di Ardenica. All’interno della chiesa si possono ancora oggi ammirare gli affreschi risalenti al 1743-1745, realizzati dai maestri albanesi Konstandin e Athanos Zografi e Konstandin Shpataraku. Si prosegue per l’antica città di Apollonia, situata sulla famosa Via Egnatia, una delle più importanti città dell’Antica Roma. Grazie alla sua fama e importanza era conosciuta come Apollonia Prima, ovvero la più importante tra le sedici antiche città costruite in onore di Apollo. Fu qui che Giulio Cesare mandò suo nipote Augusto Ottaviano a studiare oratoria, testimonianza dell’importanza di questa città. Pranzo. Proseguimento per Valona, dove visiteremo il Museo dell’Indipendenza situato nella casa originale dove il primo Governo Albanese indipendente ebbe i suoi uffici e da dove fu proclamata l’indipendenza. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

3° giorno – mercoledì 11 settembre 2024: Valona / Saranda / Butrinto / Argirocastro

Prima colazione. Partenza per Saranda attraverso il Parco Nazionale Llogara (1200 s.l.m) dove si vedranno scenari mozzafiato (6 ore di viaggio, pranzo in corso d’escursione). Visita dell’antica città di Butrinto, patrimonio UNESCO e il sito archeologico più importante dell’Albania. La leggenda associa la sua fondazione ai greci che fuggirono da Troia sotto la guida di Enea. Il sito, colonizzato dagli ellenici, è stato continuativamente abitato per secoli, formando strati archeologici di civiltà appartenute a varie epoche. Oltre alle splendide rovine antiche, ha il vantaggio di essere situata su una bella penisola, ricca di flora e fauna. Proseguimento per Argirocastro. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

4° giorno – giovedì 12 settembre 2024: Argirocastro / Berat

Prima colazione. Visita di Argirocastro, patrimonio culturale dell’UNESCO e “città museo” con un’architettura storica molto particolare. Visita del Castello medievale ora sede del Festival Nazionale della musica e dei balli folk ma un tempo carcere per i prigionieri politici durante la dittatura comunista. Visita del Museo Etnografico, allestito nella casa dove nacque il dittatore albanese Enver Hoxha. Pranzo. Partenza per Berat, città-museo conosciuta come la “città delle mille finestre” e Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Passeggiata nella parte bassa della cittadina. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

5° giorno – venerdì 13 settembre 2024: Berat / Durazzo / Tirana

Prima colazione e visita al castello di Berat e al Museo di Onufri. Il Castello di Berat è di particolare interesse, ci sono ancora persone che vivono tra le sue mura in case tradizionali, come hanno fatto i loro antenati per secoli. In passato, all’interno del castello c’erano oltre quaranta chiese, oggi ne rimangono solo sette, di cui una trasformata nel Museo Onufri. Onufri era un pittore albanese del XVI secolo, maestro di icone sacre, che dipinse molte chiese ortodosse in Albania e Grecia. Pranzo. Partenza verso Durazzo, una delle più antiche città dell’Albania (fondata nel 627 a.C.), dove si visiterà l’Anfiteatro situato al centro della città moderna, e il museo archeologico che conserva manufatti rinvenuti nella città e nella sua periferia. Proseguimento per Tirana e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento

6° giorno – sabato 14 settembre 2024: Tirana

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e visita guidata di Tirana, capitale albanese, iniziando con una passeggiata fino a Piazza Skanderbej, passando per la Torre dell’Orologio, la Statua di Skanderbej, la Moschea Et’hem Bej, il Teatro dell’Opera (tutti questi monumenti si trovano in torno della piazza di Skanderbeg). Visita del Museo Storico Nazionale, che offre un panorama completa della storia albanese dalla preistoria ai tempi moderni. Pranzo. Visita al “Bunk’Art”, il bunker antiatomico costruito nel 1970, ai tempi della dittatura comunista di Enver Hoxha, per prepararsi per un possibile attacco nucleare. Continuazione delle visite con il centro Bektashi (confraternita islamica sufi): il tekke è stato costruito nel 2015 e funge da luogo tradizionale di preghiera non solo per i credenti albanesi, ma anche per ogni credente Bektashi nel mondo, poiché il centro Bektashi di Tirana è il centro mondiale del Bektashismo in tutto il mondo. Visita della “Casa delle foglie”, Museo della Sorveglianza Segreta, che aiuterà a capire il periodo di isolamento comunista, diverso da qualsiasi altro nell’Europa orientale. Cena e pernottamento.

7° giorno – domenica 15 settembre 2024: Tirana / Scutari / Kruja / Tirana

Dopo la prima colazione partenza per Scutari, la città più importante dell’Albania del nord e antica capitale dell’Illiria nel III secolo a.C. Passeggiata nella zona pedonale rinnovata di recente, in cui si intrecciano architettura italiana e austriaca, testimonianza dei legami storici della città con questi due Paesi. Visita all’antica roccaforte di Rozafa (IV secolo a.C.) dalla quale si gode un panorama incantevole. Pranzo. Proseguimento per Kruja, simbolo della resistenza albanese contro i Turchi, guidata da Scanderbeg, l’eroe nazionale albanese che si guadagnò il titolo di “Protettore della Cristianità” per aver bloccato l’invasione turca dell’Europa occidentale per venticinque anni. Visita al castello di Scanderbeg e al vecchio Bazar dove sono esposti oggetti artigianali di qualità. Rientro a Tirana. Cena e pernottamento.

8° giorno – lunedì 16 settembre 2024: Tirana – Trieste / Venezia

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per la partenza del volo Wizzair per Trieste/Venezia. Arrivo a Trieste/Venezia. Fine dei nostri servizi (per il trasferimento vedi nota “trasferimenti”).

Condizioni

Quota per persona: 1.545,00

Supplemento camera singola: € 260,00

TRASFERIMENTI: il trasferimento da Trieste/Gorizia/Monfalcone/Palmanova/Udine per e dall’aeroporto sarà predisposto dall’agenzia. Il costo del servizio varierà in base al numero dei partecipanti e oscillerà tra € 30,00 e € 50,00 a persona per l’aeroporto di Trieste e tra € 60,00 e € 90,00 a persona per l’aeroporto di Venezia.

Info Importanti

Servizi inclusi:

LA QUOTA COMPRENDE: volo WizzAir da Trieste/Venezia, tasse aeroportuali; sistemazione in alberghi di cat. 3*/4*; trattamento di pensione completa dal pranzo del secondo giorno al pranzo dell’ultimo giorno, visite e ingressi come da programma; guida locale parlante italiano; assistenza del nostro personale d’agenzia; assicurazione medico-bagaglio e annullamento viaggio Axa

Servizi Non inclusi:

LA QUOTA NON COMPRENDE: le bevande, le mance (l’accompagnatore raccoglierà circa € 30,00 per persona per la mance a guide e autista) e quanto non indicato nel programma.

Note Generali:

DOCUMENTI: Passaporto o carta d’identità valida per l’spatrio in corso di validità. Nessun rimborso spetterà a chi non potesse effettuare il viaggio o dovesse interromperlo per mancanza o inesattezza dei documenti per l’espatrio.

N.B.: chiediamo di segnalare allergie e intolleranze alimentari al momento della prenotazione.

Ci riserviamo il diritto, in conseguenza alla variazione del costo del trasporto, del carburante, delle tasse d’imbarco e sbarco, di adeguare la quota di partecipazione entro i termini di legge, ossia al più tardi 20 giorni prima della partenza. Le visite e le escursioni potranno essere variate/sostituite a causa di situazioni non prevedibili al momento della stesura del programma: condizioni climatiche, restrizioni governative e protocolli sanitari. Tutto ciò non è da imputarsi all’operatore. Spesso le modifiche vengono rese note solo all’arrivo in loco

numero minimo partecipanti: 15

Organizzazione tecnica: AURORA VIAGGI S.r.l. Trieste

PRENOTAZIONI PRESSO: Mittelnet Sas di Giorgini S. & Co.

Scarica il pdf del tour

Contattaci per Info o prenotazioni

Nome e Cognome *
Email *
Telefono
Descrivici la tua richiesta
Consenso al trattamento dei dati *

L'informativa completa sulla privacy è disponibile al seguente link: Informativa sulla privacy