Gran Tour India del Sud: Karnataka e Tamil *

Sravanabelagola - Mysore - Madurai - Trichy - Tanjore - Pondicherry - Mahabalipuram

Prezzo a partire da

Data di partenza

09-10-2024

Data di Ritorno

22-10-2024

Durata

Dettagli Tour

dal 9 al 22 ottobre 2024

1° giorno – mercolelì 9 ottobre: VENEZIA – BANGALORE

Riunione dei Signori Partecipanti all’aeroporto di partenza e imbarco sul volo di linea per Bangalore, via Francoforte. Pasti a bordo. Arrivo a Bangalore in tarda serata e incontro con la guida locale e il pullman per il trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere riservate e pernottamento.

2° giorno – giovedi 10 ottobre: BANGALORE

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita di Bangalore: la città ha un gran numero di luoghi turistici, numerosi giardini ed alcuni siti storici. Il Vidhan Soudha o la Segreteria di Stato, costruito nel 1954, è l’attrazione principale di questa città. È una meraviglia dell’architettura moderna ed è una raffinata fusione di stili tradizionali dravidici e moderni. Il tempio del XVI secolo in stile dravidico dedicato a Nandi il Toro è un importante luogo di culto. Il giardino botanico di Lal Bagh, con oltre 1000 specie diverse di flora, fu fondato dall’antico sovrano Hyder Ali e ampliato dal figlio negli anni con piante importate da tutto il mondo fino a portarlo agli attuali 2400 acri. La Glass House rappresenta il centro di attrazione di questo bellissimo parco. Pranzo libero. Cena e pernottamento in hotel.

3° giorno – venerdì 11 ottobre: BANGALORE – SHRAVANABELAGOLA – MYSORE 

Dopo la prima colazione, partenza per Mysore con sosta lungo il tragitto per visitare Shravanabelagola: questa  parola significa il monaco dello stagno bianco ed è il simbolo della rinuncia ai beni terreni. In cima alle colline di Indragiri, si trova una delle statue monolitiche più alte del mondo: è alta 18 metri, con spalle larghe 8 e i piedi lunghi 3. Incredibilmente semplice, le caratteristiche splendidamente cesellate di questa statua incarnano la serenità. Per raggiungere la sommità della collina si sale 700 gradini scolpiti nel ripido pendio di granito. Fu scolpito da Aristanemi nel 981 d.C. All’arrivo a Mysore sistemazione in hotel. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita di Srirangapatna, sede di un imponente forte costruito nel 1454, circondato da una doppia cinta muraria e in parte da un fossato. Nelle vicinanze si trova Daria Daulat Bagh, uno splendido giardino all’interno del quale si trova il palazzo estivo di Tipu, dalle bellissime pareti dipinte e raffiguranti scene delle battaglie di Hyder Ali e Tipu Sultan. Il forte ospita anche il Jumma Masjid, moschea con due alti minareti costruita da Tipu, e il tempio Sri Ranganatha, una struttura del X secolo costruita nello stile architettonico Hoysala e Vijayanagar. Appena fuori dal forte si trova Gumbaz, una bellissima tomba con straordinarie porte in ebano intarsiate di avorio: ospita i resti mortali di Hyder Ali, sua moglie e Tipu Sultan. Cena e pernottamento in hotel.

4° giorno – sabato 12 ottobre: MYSORE

Dopo colazione, visita di Mysore: è un’affascinante e tranquilla cittadina ricca di storia, che si trova a 770 m sopra il livello del mare, famosa per la sua seta e per la lavorazione del legno di sandalo e incenso. Il Mysore Palace, costruito in stile indo-saraceno, è uno dei più grandi e splendidi palazzi dell’India: è un caleidoscopio di vetrate, specchi, dorature e colori, bellissime porte in legno intagliato, pavimenti a mosaico e dipinti squisiti. La giornata è dedicata in particolare alle grandi celebrazioni per il MYSORE DASARA: i grandi festeggiamenti durano 10 giorni, l’ultimo è dedicato a Vijayadashmi con la spettacolare processione. Pranzo libero in corso di escursione. La prima processione è la tradizionale parata chiamata Jumboo Savari che inizia dal Palazzo Mysore fino ai terreni sacri di Bannimantap: vi sfilano grandi bande, compagnie di ballo, enormi carri decorati che raffigurano importanti eventi mitici e religiosi e in coda, forze armate bardate a festa. L’attrazione principale rimane tuttavia, l’idolo della dea Chamundeshwari che è posto su un sedile dorato in groppa a un elefante. Adorato privatamente dalla famiglia reale (che prende parte anche alla processione) prima della sfilata, viene poi esposto a tutti coloro che assistono allo spettacolo. La sera di Vijayadashmi, il Jumbo Savari termina ai Bannimantap Grounds che ospitano un albero adorato dai leggendari Pandava. Qui inizia l’affascinante parata delle fiaccole, chiamata Panjina Kavayitha. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

5° giorno – domenica 13 ottobre: MYSORE – OOTY 

Dopo la colazione, partenza per Ooty, con arrivo nel pomeriggio in hotel. Ooty, la capitale di Nilgiris, un luogo di cura fondato dagli inglesi all’inizio del XIX secolo come sede estiva del governo di Madras, si trova all’incrocio dei 3 stati dell’India meridionale: Tamil Nadu, Kerala e Karnataka. Da non perdere l’Orto Botanico, il fiore all’occhiello più bello della “Regina delle stazioni di collina”. Ci sono oltre 650 specie di piante. Qui si trova il fossile di un tronco d’albero di 20 milioni di anni.  Pranzo libero in corso di visita. Cena e pernottamento in hotel.

6° giorno – lunedì 14 ottobre: OOTY – COIMBATORE

Dopo la prima colazione, trasferimento alla stazione ferroviaria di Udagamandalam per prendere il treno per Coonoor. Qui, un passatempo popolare, è il birdwatching, poiché è possibile avvistare un’ampia varietà di uccelli. Pranzo libero in corso di viaggio. L’attrazione principale è il Sim’s Park, un piccolo giardino botanico ben tenuto che ospita diverse varietà di piante. All’arrivo alla stazione ferroviaria di Coonoor, proseguimento per Coimbatore.  All’arrivo, cena e pernottamento in hotel.

7° giorno – martedì 15 ottobre: COIMBATORE – MADURAI

Dopo la prima colazione, partenza per Madurai. All’arrivo pranzo libero. Nel pomeriggio visita della città: Madurai ha più di 2500 anni ed è la seconda città più grande del Tamil Nadu.  La città è progettata a forma di loto e contiene il Palazzo di Nayak Tirumalai (simbolo dell’influenza dell’arte Mughal sull’arte tradizionale indù) e il Museo Gandhi, sito nel palazzo Tamukkam di Rani Mangammal della dinastia Nayak. Nel 1955 sia l’edificio che il terreno di 12 acri furono dati a Gandhi Smarak Nidhi dall’allora governo del Tamil Nadu. Il museo ha una notevole collezione di straordinari dipinti, sculture, articoli e artigianato Khadi. Il tempio di Meenakshi-Sundareswarar, fulcro della vita religiosa e culturale della città, è uno dei luoghi più importanti del pellegrinaggio indù. Migliaia di pellegrini lo visitano ogni giorno e gli alti Gopuram, adornati da icone colorate di dei, dee, animali e figure mitiche, si ergono come punti di riferimento della città. Il tempio ha quattro ingressi e occupa un’area di circa sei ettari. Il Parvati Sanctum è accessibile solo agli uomini Indù. In serata, possibilità di assistere alla cerimonia della Puja al tempio di Shree Meenakshi. Cena e pernottamento in hotel.

8° giorno – mercoledì 16 ottobre: MADURAI – KARAIKUDI / CHETTINAD – TRICHY

Dopo colazione, partenza per Trichy con sosta durante il viaggio alla Chettinad House, una casa trasformata in museo, che mostra lo stile di vita Chettinad. Si possono vedere esposti gioielli e vestiti tradizionali, enormi tini di rame per l’acqua e bidoni del grano e vari altri oggetti di uso quotidiano che tracciano lo stile di vita dei Chettiar (una comunità di commercianti). Le Chettinad Houses di pianta rettangolare che si estendono su due strade, spesso hanno due porte d’ingresso e guardando l’interno dalla soglia principale, l’occhio viaggia in linea retta attraverso una serie di cortili interni, ciascuno un rettangolo di luce decrescente, che conduce alla porta sul retro. La maggior parte sono composte da migliaia di finestre, centinaia di pilastri di legno o di pietra o di intonaco e metallo, telai di porte con Gajalakshmi che simboleggiano la dea della ricchezza e un Kumbam (vaso di ottone) con foglie germoglianti incise su di esse per simboleggiare la ricchezza. Queste case possono anche contenere piattaforme rialzate note come “Thinnai” utilizzate per proteggere dal sole e dalla pioggia. Al termine, proseguimento per Trichy con arrivo in serata. Pranzo libero. Cena e pernottamento in hotel.

9° giorno – giovedì 17 ottobre: TRICHY – TANJORE

Colazione in albergo. Al mattino visita di Trichy e Srirangam: Trichy si trova sulle rive del fiume Cauvery. Rock Fort, situato nel centro della città in cima a una roccia alta 83 m, ospita il famoso tempio Vinayakar, e il tempio Sri Ranganathaswamy è considerato il più grande complesso di templi del paese.  Srirangam (Sri Rangam) si trova a 2 km a nord di Tiruchirappalli. La divinità principale è Lord Ranganatha, o Lord Vishnu, sdraiato su Sesa Naga. Questo tempio è il più importante degli otto santuari auto-manifestati del Signore Vishnu. Al termine partenza per Tanjore. Chiamata anche Thanjavur, è la famosa città dei templi, situata a 55 chilometri da Trichy. Nota per un patrimonio culturale affascinante e ricco, l’antica capitale dei Chola, Thanjavur è costellata di ben 74 templi. Il Palazzo di Tanjore è caratterizzato da vasti corridoi, grandi sale, cortili ombrosi e torri di osservazione. Iniziato dai Nayak a metà del XVI secolo, fu completato dai Marathas. Il palazzo ora funge da Museo Reale. Brihadeshwara Temple,  dedicato a Lord Shiva con un enorme Shiva Lingam e una scultura in pietra del Toro Nandi, stato inserito nella lista dei Monumenti Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.  Pranzo libero. Cena e pernottamento in hotel.

10° giorno – venerdì 18 ottobre: TANJORE – DARASURAM – CHIDAMBARAM – SWAMIMALAI

Dopo la colazione, partenza per Swamimalai e visita di Darasuram. Darasuram si trova a 5 km da Kumbakonam e circa 35 km da Tanjore. Il Tempio Airavateshvara è il “sogno di uno scultore di pietra”, una ricchezza di sculture e dipinti sono sinonimo di bellezza. Il tempio, dedicato al Signore Shiva è un esempio ben conservato dell’architettura Chola del XII secolo. Colonne con sculture in miniatura molto belle e uniche decorano la facciata del tempio. Raja Raja-II della dinastia Chola costruì questo tempio nel XII secolo ed è un esempio di templi “Shiromani” del periodo Chola. Darasuram è un’antica città a circa 380 km a sud di Chennai e vanta anche un centro di tessitura della seta. Successivamente proseguimento verso Swamimalai. All’arrivo visita della città santa che letteralmente significa “Montagna del Dio” e situata a ovest della città di Kumbakonam nel distretto di Tanjavore nel Tamil Nadu. È nota per il famoso tempio di Lord Muruga, una delle sei sante dimore di Lord Muruga. Swamimalai, la dimora dello Swami (Lord Muruga), prende il nome dal Tempio Swaminathaswamy situato su una collina artificiale (malai). La città è idealmente situata in un ambiente naturale sulle rive del fiume Cauvery. I viaggiatori in questo luogo sono per lo più pellegrini indù. Cena e pernottamento in hotel.

11° giorno – sabato 19 ottobre: SWAMIMALAI – PONDICHERRY

Dopo la colazione partenza per Pondicherry e visita di Gangaikonda Cholapuram e Chidambaram. Gangaikonda Cholapuram fu eretta come capitale dei Chola da Rajendra Chola I, figlio e successore di Rajaraja Chola. Il grande Chola, che conquistò una vasta area nel sud dell’India, Sri Lanka, Bangladesh, Sumatra, Kadaram (Kedah in Malyasia) all’inizio dell’XI secolo d.C., occupa un posto importante nella storia dell’India. Come capitale dei Chola dal 1025 d.C. circa per circa 250 anni, la città controllava gli affari dell’intera India meridionale, da Tungabhadra a nord e Ceylon a sud e ad altri paesi del sud-est asiatico. Il grande tempio di Siva in questo luogo è vicino solo al tempio Brihadisvara a Thanjavur nella sua natura monumentale e lo supera in qualità scultorea. Il tempio Gangaikondaan è una meraviglia architettonica e ingegneristica perché l’ombra della torre principale non cade mai a terra in nessun periodo dell’anno. Visita anche di Chidambaram, uno dei templi più antichi e celebrati dell’India. Ha un grande significato religioso, storico e culturale. Chidambaram è associato a Nataraja, o Shiva nella sua posa di Ananda Tandava (la danza cosmica della beatitudine). La parola “Koyil” o tempio nella tradizione Tamil Saivaita, si riferisce nientemeno che al tempio di Chidambaram Nataraja, uno dei Panchabhoota Stalam che significa i cinque elementi di vento (Kalahasti), acqua (Tiruvanaikka), fuoco (Tiruvannamalai), terra (Kanchipuram) e spazio (Chidambaram). Dopo la visita proseguimento verso Pondicherry. Pranzo libero. Cena e pernottamento in hotel.

12° giorno – domenica 20 ottobre: PONDICHERRY –   MAHABALIPURAM

Dopo la colazione, visita della città di Pondicherry e di Auroville. Sosta a Sri Aurobindo Ashram per vedere la tomba in marmo ‘Samadhi’ dove sono custoditi i resti di Sri Aurobindo e della Madre, l’Ecole Francaise d’ Extreme Orient e The French Institute. Ci sono molte grandi chiese e cattedrali in giro per la città, tra cui la suggestiva Chiesa del Sacro Cuore di colore bianco e marrone su South Boulevard. Pranzo libero. Nelle vicinanze si trovano i tranquilli ed estesi giardini botanici, aperti nel 1740. Musei commemorativi di Bharathi e Bharathidasan: le case di due grandi poeti tamil sono state trasformate in musei. Nel pomeriggio partenza per Mahabalipuram, cena e pernottamento in hotel.

13° giorno – lunedì 21 ottobre: MAHABALIPURAM – CHENNAI

Dopo la prima colazione, visita di Mahabalipuram, un antico porto costiero a sud di Madras, ricco di sculture e templi tipici dell’architettura dell’India meridionale. Ci sono nove templi scavati nella roccia. La grotta Mahishasuramardini, raffigurante la dea che combatte un demone da un lato e il sonno cosmico del Signore Vishnu dall’altro, è particolarmente notevole. La penitenza di Arjuna è il più grande bassorilievo del mondo che misura 27 mt. X 9 mt.: questa enorme roccia come il dorso di una balena, contiene figure di dei, semidei, uomini, bestie, uccelli e quasi tutta l’intera creazione. Ci sono i cinque templi monolitici, ciascuno creato in uno stile diverso. Sono anche conosciuti come Pancha Pandava Rathas  e si suppone che quattro dei cinque ratha siano stati scolpiti da un’unica roccia. The Shore Temple, è uno dei templi più antichi. Unico in questo tempio è il fatto che ospita santuari sia per Lord Shiva che per Lord Vishnu. Questo appartiene all’inizio dell’VIII secolo d.C. ed è un classico esempio della prima fase di templi strutturali costruiti in puro stile dravidico. Pranzo libero. Cena in hotel. In tempo utile trasferimento all’aeroporto di Chennai per le operazioni di imbarco sul volo di linea per Francoforte.

14° giorno – martedì 22 ottobre: CHENNAI – VENEZIA 

Partenza con volo di linea via Francoforte per il rientro in Italia. Pernottamento in volo. Arrivo a Francoforte al mattino e proseguimento con volo di linea per Venezia. Arrivo nello scalo veneto e rientro nelle rispettive località di origine. Fine dei servizi.

L’ordine delle visite potrebbe essere soggetto a modifiche per problemi logistici e/o organizzativi.

Condizioni

Min. 15 paganti di € 3.300,00

Min. 10 paganti di € 3.700,00

Info Importanti

Servizi inclusi:

La quota di partecipazione comprende:

  • Volo intercontinentale Venezia/Bangalore - Chennai/Venezia in classe economica, tasse aeroportuali escluse;
  • Sistemazione in hotel 4*/5* in camere doppia con servizi privati (eccetto la notte a Tanjore in 3*);
  • Trattamento di mezza pensione a partire dalla prima colazione del 2° giorno alla cena del 13° giorno di viaggio (bevande escluse);
  • Visite ed escursioni con pullmino privato e guida locale parlante italiano per tutto il tour da Bangalore a Chennai;
  • Trasferimento in treno da Udagamandalam a Coonoor;
  • Ingressi ai monumenti ove previsto come da programma;
  • Assicurazione sanitaria e bagaglio AXA Assistance;
  • Assicurazione AXA contro i rischi di annullamento (per motivi di salute, malattia, infortunio o contagio da covid-19, ma non riconducibili ad una malattia preesistente all’iscrizione al viaggio);
  • Accompagnatore IOT in partenza dall'Italia;
  • Omaggio IOT e materiale illustrativo;

Servizi Non inclusi:

La quota non comprende:

  • Tasse aeroportuali € 107,00 (alla data del 07.05.2024);
  • Visto elettronico indiano circa € 60,00;
  • Quota di iscrizione € 60,00;
  • Supplemento camera singola € 910,00;
  • Supplemento pensione completa (12 pranzi) € 225,00 a persona (da pagare in loco);
  • Mance (€ 70,00), facchinaggi, bevande e tutto quanto non specificatamente indicato nella quota comprende.

Note Generali:

VISTO INDIANO:

Per il rilascio del e-visa indiano è necessario essere in possesso di passaporto individuale valido almeno 6 mesi dalla data di ingresso nel Paese e con 2 pagine consecutive libere. Per le pratiche di rilascio del visto è necessario consegnare:

- scansione a colori della pagina del passaporto con i dati personali;

- foto a colori formato 5 x 5 cm. su sfondo bianco (volto frontale e senza occhiali);

- modulo fac-simile di richiesta debitamente compilato in tutti i suoi campi con almeno 30 giorni di anticipo.

 

NOTE:

Il trasferimento da Trieste/Gorizia/Monfalcone per/dall’aeroporto, se richiesto, sarà predisposto dall’agenzia. Il costo del servizio varierà in base al numero dei partecipanti ed indicativamente oscillerà tra euro 70,00 e 90,00 a persona.

La quota di partecipazione è calcolata sulla base dei minimi di partecipanti indicati ed in base alle tariffe Aeree alla data del lancio della iniziativa. Se al momento dell’effettuazione del viaggio si verificheranno delle sensibili differenze, la quota potrà essere modificata in proporzione.

NOTA IMPORTANTE: Al momento dell’iscrizione al viaggio è fondamentale comunicare il proprio nome e cognome (da nubile per le Signore) così come risulta sul documento utilizzato per l’espatrio. Nessuna responsabilità verrà attribuita all’Agenzia organizzatrice in caso di impossibilità ad effettuare il viaggio per errati o incompleti dati anagrafici, e le eventuali spese sostenute per le modifiche necessarie saranno attribuite al passeggero.

Organizzazione tecnica: IOT Viaggi Srl Gorizia

PRENOTAZIONI PRESSO: Mittelnet Sas di Giorgini S. & Co. - via San Giorgio 7A – 34123 - Trieste

Tel 040/9896112 – Fax 040/4606996 

Partita Iva e Codice Fiscale 01076920329 - info@mittelnet.com - www.mittelnet.com

Scarica il pdf del tour

Contattaci per Info o prenotazioni

Nome e Cognome *
Email *
Telefono
Descrivici la tua richiesta
Consenso al trattamento dei dati *

L'informativa completa sulla privacy è disponibile al seguente link: Informativa sulla privacy